Rampe di Carico

Le rampe di carico sono una struttura di raccordo tra il pavimento del magazzino ed il pianale dell’automezzo per facilitare e velocizzare le operazioni e i tempi di carico-scarico delle merci nella massima sicurezza dell’operatore.

Hanno una struttura autoportante di acciaio verniciato di colore blu RAIL 5010 con profilati elettrosaldati e pianale in lamiera bugnata. Su richiesta possono essere fornite in acciaio inox o zincate a caldo.

Le rampe di carico e scarico merci, sono dotate di dispositivi di apertura oliodinamica; essi vengono azionati attraverso comandi elettrici che consentono la movimentazione della rampa e l’allineamento dell’unghia al pianale dell’automezzo.

Costruite nel rispetto delle norme vigenti, in materia di direttiva macchine, garantiscono la totale sicurezza dell’operatore nelle vari fasi del loro utilizzo.

Le rampe di carico sono protette contro il riavviamento automatico in seguito ad un’interruzione improvvisa di alimentazione o all’azione del pulsante di emergenza.

La posa in opera avviene attraverso l’alloggiamento della pedana all’interno di una fossa appositamente predisposta nel pavimento. La pedana è dotata di zanche perimetrali che vengono saldate a dei ferri lasciati fuoriuscire dal pavimento non ancora ultimato, che verranno poi fatte annegare nel cemento per ancoraggio.

L’installazione può avvenire anche attraverso la predisposizione di un controtelaio di acciaio o di cassaforma, da noi forniti e fissati alla banchina.

Il controtelaio viene costruito su misura per ricevere la rampa ed è costituito da zanche perimetrali che consentono l’ancoraggio del telaio nel calcestruzzo. In alternativa il controtelaio può essere tassellato per consentirne una più facile rimozione nel caso in cui la rampa dovesse essere smontata. Successivamente la rampa viene fissata e allineata attraverso una cassaforma permette invece di non dover ultimare la pavimentazione prima del fissaggio della rampa.

Rampe di carico telescopiche:

Nelle rampe di carico telescopico il funzionamento del posizionamento dell’unghia della sponda dell’automezzo avviene in modo scorrevole fino al raggiungimento della distanza adeguata. Questo tipo di rampa è indicata soprattutto per le operazioni di carico-scarico laterale degli automezzi.

Rampe di carico extrabanchina:

Le rampe di carico extrabanchina sono la soluzione ideale qualora non si voglia fissare la pedana al pavimento dello stabile. Esse infatti sono corredate con un apposito telaio di sostegno realizzato in acciaio completo di balaustre di protezioni laterali e verniciato di colore blu RAIL 5010 come la rampa.

  • Informativa sul Trattamento Dati: CM Chiusure Industriali

Articoli correlati:

Comments are closed.